Cinzia Martellini Cortella
Mezza veneta e mezza toscana, con una spruzzata di origini austriache ed il cuore rotolante verso Sud.
Milanese di adozione, lacustre per caso, amo i grandi numeri.
Orgogliosa della mia grande famiglia: un marito, 6 figli maschi, una nipotina, un cane, tre  gatti e una coppia di cocorite in arrivo.

La cucina è stato il mio salvagente, l’espressione della parte di me che voleva essere libera.
Naturale volerne sapere di più, partecipare ad un forum culinario, iniziare a leggere blog ed aprirne uno personale, frequentare corsi di cucina, seguire manifestazioni gastronomiche, approfondire la conoscenza delle materie prime.

Determinante l'incontro con le sorelle Simili, che mi hanno appassionato al mondo dei lievitati, e con Paola Calciolari delle Tamerici, che mi ha seguito e incitato ad intraprendere un percorso formativo con l'Associazione Insegnanti di Cucina Italiana, con cui mi sono diplomata Insegnante AICI nell'aprile 2015. Da gennaio 2014 faccio parte anche dell'Associazione Italiana Food Blogger.

Non sono mai stata una che si accontenta e sono troppo curiosa per restare ferma ad una sola tavola.
Ecco perché nasce il progetto Casa Cortella: far diventare la nostra casa, la mia cucina, un punto di partenza per nuove curiosità, per le ragazze o le signore che vogliono approfondire e per i turisti che vogliono ampliare l’esperienza italiana, imparando a cucinare insieme, come nelle case di un tempo. Perché il cibo è nutrimento di ogni singola parte di noi. Sorrisi compresi.



Martino Tito Cortella
Figlio n. 5, ancora studente.
Appassionato pescatore di canna e in apnea.
Buongustaio sin da piccolo, più a suo agio con mestoli e padelle che con libri e quaderni.
Mio prode cavaliere nei corsi serali e negli appuntamenti coi bambini e i ragazzi.











Nome Immagine Nome Immagine Nome Immagine Nome Immagine